Un vino a tutti gli effetti diverso dagli altri

Sangiovese e Mammolo
UVAGGIO

I BALZINI BALZE VERDI
IGP Toscana

Vino fresco e fragrante, molto sapido con una spiccata connotazione territoriale.
Bouquet fresco e floreale. Un vino a tutti gli effetti diverso dagli altri, nato dal desiderio di produrre un “vino da bere subito”, che dia gioia e piacevolezza.
Esprime giovinezza e temperamento, freschezza e carattere, dedicato a tutti coloro che vogliono bere bene tutti i giorni, e che desiderano un vino che possa accompagnare l’intero pasto.
Perfetto da bere fresco e da abbinare a piatti di pesce corposi.

NOTE DEGUSTATIVE

ESAME VISIVO
Rosso rubino brillante.

ESAME OLFATTIVO
Olfatto fresco e fruttato. Si percepiscono sentori floreali di mammola e di frutta rossa.

ESAME GUSTATIVO
Morbido, sapido, brioso e elegante. Vino dal tannino molto fresco e sottile di bella acidità.

NOTE DEGUSTATIVE

ESAME VISIVO
Rosso rubino brillante.

ESAME OLFATTIVO
Olfatto fresco e fruttato. Si percepiscono sentori floreali di mammola e di frutta rossa.

ESAME GUSTATIVO
Morbido, sapido, brioso e elegante. Vino dal tannino molto fresco e sottile di bella acidità.

Uve: Sangiovese 85% e Mammolo 15%.

Suolo: Origine pliocenica, formazione sedimentaria caratterizzata dalla presenza di sabbie gialle
alternate ad argille. Notevole presenza di fossili marini.

Microclima: Temperato – caldo: precipitazioni da medie ad elevate, inverno freddo ed estati da
moderatamente calde a calde con tramonti soleggiati, data la specifica esposizione.

Esposizione filari: Sud – Ovest con orientamento dei filari Nord – Sud.

Sistema di Coltivazione: Lavorazione del suolo alternata ad inerbimento e potatura della vite a
cordone speronato con pochi speroni e con un carico di gemme per pianta molto ridotto. Selezione dei grappoli con diradamento durante la crescita e selezione finale alla raccolta; alla
vendemmia i grappoli vengono raccolti a mano, posti in piccole cassette e trasferiti in cantina.
Una ulteriore selezione dei grappoli avviene tramite il nastro trasportatore al momento della
pigiatura.

Per il Mammolo macerazione carbonica a grappolo interno per tre giorni con successiva pressatura soffice. Vinificazione senza bucce con fermentazione a lieviti indigeni a temperatura controllata. Per il Sangiovese una settimana di macerazione sulle bucce e fermentazione con lieviti indigeni. Malolattica svolta e affinamento in acciaio a temperatura controllata per circa tre mesi.

Consigli: rosso di immediata disponibilità, degustare in bicchiere a tulipano.
Abbinamenti: ideale per primi piatti con sughi di carne leggeri, pizza e piatti di pesce sostanziosi come cacciucco, acqua pazza, baccalà o bistecca di tonno. Ottimo come aperitivo, si può servire anche a temperature basse intorno ai 12°C.

La freschezza del frutto croccante, la ciliegia, la viola mammola. Un vino spensierato, suadente, dalla beva facile. Frutto fragrante e tannino minuto ne accompagnano la piacevolezza.

Uve: Sangiovese 85% e Mammolo 15%.

Suolo: Origine pliocenica, formazione sedimentaria caratterizzata dalla presenza di sabbie gialle
alternate ad argille. Notevole presenza di fossili marini.

Microclima: Temperato – caldo: precipitazioni da medie ad elevate, inverno freddo ed estati da
moderatamente calde a calde con tramonti soleggiati, data la specifica esposizione.

Esposizione filari: Sud – Ovest con orientamento dei filari Nord – Sud.

Sistema di Coltivazione: Lavorazione del suolo alternata ad inerbimento e potatura della vite a
cordone speronato con pochi speroni e con un carico di gemme per pianta molto ridotto. Selezione dei grappoli con diradamento durante la crescita e selezione finale alla raccolta; alla
vendemmia i grappoli vengono raccolti a mano, posti in piccole cassette e trasferiti in cantina.
Una ulteriore selezione dei grappoli avviene tramite il nastro trasportatore al momento della
pigiatura.

Per il Mammolo macerazione carbonica a grappolo interno per tre giorni con successiva pressatura soffice. Vinificazione senza bucce con fermentazione a lieviti indigeni a temperatura controllata. Per il Sangiovese una settimana di macerazione sulle bucce e fermentazione con lieviti indigeni. Malolattica svolta e affinamento in acciaio a temperatura controllata per circa tre mesi.

Consigli: rosso di immediata disponibilità, degustare in bicchiere a tulipano.
Abbinamenti: ideale per primi piatti con sughi di carne leggeri, pizza e piatti di pesce sostanziosi come cacciucco, acqua pazza, baccalà o bistecca di tonno. Ottimo come aperitivo, si può servire anche a temperature basse intorno ai 12°C.

La freschezza del frutto croccante, la ciliegia, la viola mammola. Un vino spensierato, suadente, dalla beva facile. Frutto fragrante e tannino minuto ne accompagnano la piacevolezza.

Premi
e Guide

Annata 2014

  • Special Mention at Vini Buoni d’Italia
  • Silver Medal at Selection of the Mayor 2016 (L’Aquila)

Annata 2013

  • Certificate of Merit Enolions 2015

Annata 2012

  • Red Dot Merano Wine&Culinaria Award 2013

Annata 2011

  • Diploma of Honour X Selezione Vini di Toscana 2012

Annata 2008

  • * Diploma of Honour IX Selezione Vini di

Annata 2010

  • * Silver medal 3 Stars Premium wine Challenge Prowein

Annata 2007

  • Bronze Medal Decanter World Wine Awards 2007

Vintage 2006

  • Diploma of Honour Selezione Vini di Toscana 2008


Duemilavini / Bibenda
2016 – 3 grappoli
2015 – 3 grappoli
2014 – 3 grappoli
2013 – 3 grappoli
2012 – 3 grappoli
2011 – 3 grappoli
2009 – 3 grappoli
2008 – 3 grappoli
2007 – 3 grappoli


Guida Vitae Ais
2016 – 2 tralci
2014 – 2 tralci
2013 – 2 tralci


Wine Spectator
2012 – 87/100
2008 – 87/100
2007 – 87/100


James Suckling Wine Guide
2018 – 91/100
2016 – 90/100
2009 – 85/100


I vini di Veronelli
2016 – 88/100 2 stelle
2015 – 88/100 2 stelle
2014 – 87/100 2 stelle
2013 – 87/100 2 stelle
2012 – 87/100 2 stelle
2011 – 87/100 2 stelle
2008 – 87/100 2 stelle
2007 – 87/100 2 stelle


Annuario dei Migliori Vini Italiani Luca Maroni
2018 – 91/100
2016 – 92/100
2015 – 88/100
2014 – 88/100
2012 – 86/100
2009 – 87/100
2008 – 84/100


L’Espresso Vini D’Italia
2013 – 15/20
2012 – 14,5/20
2011 – 15/20
2009 – 15,5/20


Gambero Rosso Vini d’Italia
2015 – 1 bicchiere
2014 – 1 bicchiere
2013 – 1 bicchiere
2012 – 2 bicchieri
2011 – 2 bicchiere
2009 – 1 bicchiere
2008 – 1 bicchiere

Link a: Degustazioni

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina della Privacy. Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'. In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi